The Last Guardian: Fumito Ueda svela nuovi dettagli

di

Con un lungo post pubblicato sul PlayStation Blog, Fumito Ueda ha svelato quelli che sono a suo avviso i punti di forza di The Last Guardian, relativi alla narrazione e al gameplay.

Forza del racconto visivo
Fumito e il team di GenDesign hanno lavorato molto su questo aspetto, in particolare sulla gestualità dei personaggi durante i dialoghi, cosa che aiuta a rendere la narrazione più immediata

Doppiaggio
Per Ueda si tratta di una novità assoluta ma il team non ha voluto trascurare questo aspetto, necessario per creare empatia tra il protagonista e Trico.

Mettere il giocatore al centro della scena
The Last Guardian è un gioco con una forte componente emozionale, per calcare questo aspetto però è necessario che il giocatore si immedesimi maggiormente nel protagonista. Il rapporto tra il protagonista e la bestia sarà teatro di sofferenze, gioie ed emozioni di vario genere, nonostante i limiti comunicativi tra i due.

Nemici e ostacoli
Come nella vita reale, le difficoltà e gli ostacoli metteranno a dura prova il rapporto tra Trico e il protagonista, il quale potrà rafforzarsi ulteriormente o sfaldarsi a seconda delle situazioni.

Ricordiamo che The Last Guardian uscirà il 26 ottobre in Europa, in esclusiva su PlayStation 4.

Quanto è interessante?
0