di

Da qualche settimana ormai The Last of Us Parte 1 è nelle nostre mani, la versione PlayStation 5 del remake del gioco di Naughty Dog esce il 2 settembre (in seguito anche su PC) e noi siamo pronti per rivelarvi tutti i dettagli su questa riedizione next-gen di uno dei videogiochi più amati di sempre.

Finalmente la recensione di The Last of Us Parte 1 è online insieme ad una intervista in esclusiva italiana a Naughty Dog, il team di PlayStation Studios ci ha parlato dei valori produttivi del remake e di vari aspetti legati al ritorno delle avventure di Joel ed Ellie.

Cosa cambia tra The Last of Us originale e il remake? Rispetto a The Last of Us Remastered per PS4, questa edizione può contare su varie migliorie grafiche, uno stile estetico in linea con quello di The Last of Us Parte 2, modifiche al gameplay e alla IA, con l'obiettivo di proporre un'esperienza arricchita ed espansa, capace di generare interesse anche a chi ha già giocato con The Last of Us su PS4 e PS5 e ovviamente conquistare la platea che ha conosciuto la serie solamente con il più recente The Last of Us 2. Una bella occasione per rivivere una delle avventure più epiche del mondo dei videogiochi.

Quanto è interessante?
18
The Last of Us Parte 1: recensione e intervista a Naughty Dog in esclusiva italiana