The Last of Us Parte 1 non sale sul podio della classifica giapponese: la nuova top 10

The Last of Us Parte 1 non sale sul podio della classifica giapponese: la nuova top 10
di

Famitsu ha rivelato i dati di vendita retail in Giappone relativi alla settimana compresa tra il 29 agosto e il 4 settembre. Un periodo che ha visto l'uscita di un titolo di punta per PlayStation 5 come The Last of Us Parte I, oltre alla riedizione di Jojo's Bizarre Adventure All Star Battle nella nuova versione R.

Se il picchiaduro basato sull'opera di Hirohiko Araki ha esordito al primo posto con 19.807 copie relative alla versione per Nintendo Switch, il remake del capolavoro Naughty Dog è invece più indietro senza salire sul podio: in totale ha venduto 10.954 unità, piazzandosi in quinta posizione. Una partenza magari non esplosiva, sebbene siano comunque da tenere in considerazione i particolari gusti dei giocatori nipponici ed il fatto che le charts nella terra del Sol Levante siano generalmente dominate da software per Switch. Di seguito la top 10 completa:

  1. Jojo's Bizarre Adventure All Star Battle R (Switch)
  2. Earth Defense Force 6 (PS4)
  3. Mario Kart 8 Deluxe (Switch)
  4. Made in Abyss: Binary Star Falling into Darkness (Switch)
  5. The Last of Us Parte I (PS5)
  6. Nintendo Switch Sports (Switch)
  7. Minecraft (Switch)
  8. SD Gundam Battle Alliance (Switch)
  9. Made in Abyss: Binary Star Falling into Darkness (PS4)
  10. Kirby e La Terra Perduta (Switch)

Nel vecchio continente, The Last of Us Parte 1 si è piazzato primo in UK, pur vendendo la metà delle copie fisiche di Saints Row. Per maggiori approfondimenti, la nostra recensione di The Last of Us Parte 1 vi illustre tutte le caratteristiche e le qualità del remake targato Naughty Dog.

Per finire, Famitsu cita anche i dati di vendita relativi al mercato hardware, con Nintendo Switch OLED ed il modello standard che dominano la classifica seguite a ruota da PS5.

Quanto è interessante?
6