The Last of Us Parte 2: attore del gioco lavora ad un nuovo 'epico' progetto

The Last of Us Parte 2: attore del gioco lavora ad un nuovo 'epico' progetto
di

A pochi giorni dalle indiscrezioni che vogliono la bozza di The Last of Us Parte 3 già completa, ecco che uno degli attori che ha preso parte al secondo capitolo della serie Naughty Dog si dice al lavoro su un nuovo importante progetto.

Derek Phillips è l'attore che ha lavorato con Naughty Dog per animare il chirurgo Jerry Anderson, ovvero il padre di Abby in The Last of Us Parte 2. Tramite il suo profilo instagram, Phillips ha orgogliosamente dichiarato di essere "tornato nella sexy tuta da mocap" per lavorare ad un "progetto epico". L'attore non vede l'ora di poter condividere maggiori dettagli, ma è chiaro come al momento non possa svelare nulla di concreto al riguardo.

A cosa starà lavorando Phillips? Le speranze dei fan della serie Naughty Dog puntano ovviamente in direzione The Last of Us Parte 3 o nel chiacchierato remake del primo The Last of Us, di cui hanno parlato anche Jason Schreier di Bloomberg e il noto leaker Tom Henderson. Tuttavia, parliamo di un professionista che collabora con altri studi di sviluppo. Negli scorsi mesi, ad esempio, Phillips ha tenuto delle sessioni di motion capture per Call of Duty Vanguard, ed in precedenza ha prestato la sua voce in giochi come Dishonored, Aliens: Colonial Marines, Battlefield Hardline, Fallout 4, e Rise of the Tomb Raider.

In attesa di conoscere quale sarà il futuro del franchise nel mondo dei videogiochi, vi ricordiamo che la serie TV di The Last of Us non arriverà prima del 2023.

Quanto è interessante?
10