The Last of Us 2 e le battaglie aggirabili in modalità stealth: ne discute Naughty Dog

The Last of Us 2 e le battaglie aggirabili in modalità stealth: ne discute Naughty Dog
di

La scrittrice di Naughty Dog, Halley Gross, ha discusso con la redazione di Daily Star della profondità delle fasi stealth di The Last of Us Parte 2 e delle opportunità offerte agli utenti nell'adozione di un "approccio silenzioso" per superare le sfide affrontate da Ellie.

Nel corso dell'intervista concessa al tabloid londinese, Gross si è ricollegata alle scene ammirate nel video dello State of Play di The Last of Us 2 per approfondire gli aspetti del gameplay correlati all'approccio stealth e spiegare che "i giocatori dovranno pensare costantemente alle strategie da adottare per superare le varie sfide. Volevamo creare il personaggio più profondo che si sia mai visto in un videogioco, e quindi spero che le persone possano instaurare un legame con lei e trovare degli aspetti con cui identificarsi".

Anche per questo, secondo quanto illustrato dalla scrittrice di TLOU 2, nel corso dell'avventura potremo decidere di eludere completamente molti degli incontri con nemici e infetti ricorrendo allo stealth per raggiungere la destinazione designata. In base all'atteggiamento assunto da Ellie passando da un approccio silenzioso ad uno più "diretto", e viceversa, gli utenti avranno accesso ad armi e bottino diverso, con tutti i benefici in termini di rigiocabilità che possiamo facilmente immaginare.

A questo punto non ci resta che attendere fino al 19 giugno per sperimentare di persona questo dualismo tra azione violenta e stealth con l'uscita di The Last of Us Parte 2 in esclusiva su PS4.

FONTE: Daily Star
Quanto è interessante?
11