The Last of Us 2: come finisce l'avventura di Ellie?

The Last of Us 2: come finisce l'avventura di Ellie?
di

The Last of Us Parte 2 racconta una storia di vendetta, e lo fa in maniera cruda, spietata e spesso con esiti imprevedibili. La seconda avventura di Ellie ha fatto breccia nel cuore di critica e pubblico, rivelandosi una delle produzioni migliori viste nel corso del ciclo vitale della PlayStation 4.

A circa un anno e mezzo dal suo esordio sul mercato (avvenuto il 19 giugno del 2020), sapete come finisce The Last of Us Parte 2? La fase conclusiva del gioco vede Ellie ancora affetta da stress post-traumatico a causa della brutale morte di Joel all'inizio della storia. La ragazza non è riuscita ad ottenere vendetta su Abby, l'assassina della sua figura paterna che l'ha duramente sconfitta durante il loro confronto fisico a Seattle, con quest'ultima che decide infine di risparmiarle la vita. Tempo dopo Ellie vive in una fattoria in campagna assieme a Dina e suo figlio JJ (nato dalla sua precedente relazione con il defunto Jessie), ma quando Tommy (fratello di Joel) le rivela che Abby è stata avvistata in California, la ragazza decide di rinunciare alla famiglia e la sua nuova vita per mettersi nuovamente alla ricerca del suo obiettivo.

Nel frattempo Abby e il giovane Lev, in cerca degli ultimi superstiti delle Luci, scoprono che il gruppo si sta riunendo sull'isola di Santa Catalina. I due sembrano quindi a un passo dalla fine del loro viaggio, ma vengono catturati da una banda di schiavisti noti come le Serpi. Arrivata in California e sgominate le Serpi, una Ellie stanca e ferita ritrova Abby legata ad un palo, debole e denutrita, ormai a un passo dalla morte. Libera lei e Lev, per poi ingaggiare un drammatico combattimento con la sua acerrima nemica in riva alla spiaggia. Nonostante siano entrambe stremate, lo scontro è molto violento, con Ellie che perde anche due dita per colpa di un morso dell'avversaria. Ma proprio quando sembra finalmente avere la meglio, per la prima volta dopo tanto tempo ricorda il volto sereno di Joel mentre suona felice la sua chitarra. Avendo compreso all'ultimo momento che la vendetta non porta a nulla se non a una continua spirale di morte e distruzione, Ellie decide di lasciare andare Abby e Lev, che possono così partire alla volta di Santa Catalina e riunirsi alle Luci.

La protagonista torna quindi a casa nella fattoria, per trovarla però vuota: non c'è più nessuna traccia di Dina e del figlio, e l'edificio sembra abbandonato da tempo. Rimangono solamente le sue cose all'interno di una stanza, tra cui la sua chitarra. Sfortunatamente non è più in grado di suonarla avendo perso due dita. Dopo ave ricordato un'ultima volta Joel, Ellie abbandona lo strumento musicale, simbolo del loro legame, e se ne va via, pronta ad intraprendere un nuovo viaggio verso una meta ignota.

Nulla viene lasciato intendere circa il destino della ragazza, che a questo punto potrebbe essere rivelato solo se la storia proseguirà con nuovi capitoli. A tal proposito Naughty Dog ha già scritto una bozza della trama di The Last of Us Parte 3, ma per adesso è ancora troppo prematuro parlare del futuro del franchise. Nel frattempo Naughty Dog ha parlato del multiplayer di The Last of Us Parte 2.

Quanto è interessante?
6