The Last of Us 2 è il gioco di Naughty Dog più ambizioso di sempre, per Troy Baker

The Last of Us 2 è il gioco di Naughty Dog più ambizioso di sempre, per Troy Baker
di

È passato più di un anno dall'ultima volta che abbiamo visto in azione The Last of Us: Part 2, quella che è senza dubbio l'esclusiva per PlayStation 4 più attesa in assoluto. I ragazzi di Naughty Dog, evidentemente, stanno lavorando sodo per assicurarsi che non ci sia nulla fuori posto prima di annunciare la data d'uscita.

Per il momento, quindi, dobbiamo necessariamente accontentarci di qualche indiscrezione o di dichiarazioni come quella che Troy Baker, il doppiatore di Joel, ha rilasciato a Push Square in occasione del Manchester Comic-Con dello scorso weekend. L'attore non ha potuto fornire informazioni sostanziose, ma ha ulteriormente alzato le nostre aspettative affermando che secondo lui The Last of Us Part 2 "è a mani basse il gioco più ambizioso mai realizzato da Naughty Dog". Baker è rimasto fortemente impressionato da ciò che ha avuto modo di vedere: "È ben più grande di quanto credevo fosse possibile".

Della data d'uscita, come facilmente immaginabile, non sa assolutamente nulla: "Credo che sono abbastanza intelligenti da non dircelo perché potremmo lasciarcela sfuggire e dire qualcosa di stupido. [...] Non so dirvi a che punto dello sviluppo si trovi". I ragazzi di Naughty Dog, a quanto pare, sono dei perfezionisti: "Tutti quanti sono sempre convinti che ci sia qualcosa che non va. Anche quando lo consegneranno ci sarà qualcuno che dirà: 'Abbiamo creato un gioco imperfetto!'".

Nei giorni scorsi, in ogni caso, sono emersi alcuni rumor sulla data d'uscita di The Last of Us Part 2, che sarebbe fissata per il 22 maggio del prossimo anno. Il ritardo sarebbe imputabile alla volontà di realizzare un gioco cross-gen pronto per essere pubblicato anche su PS5. È bene precisare, in ogni caso, che si tratta di informazioni assolutamente non ufficiali.

Quanto è interessante?
24