The Last of Us 2: in arrivo il multiplayer? Dataminer scopre la mappa Battle Royale

The Last of Us 2: in arrivo il multiplayer? Dataminer scopre la mappa Battle Royale
di

Il capolavoro di Naughty Dog continua a riservare sorprese. A diversi mesi di distanza dal video di The Last of Us 2 oltre i confini della mappa, il datamining della versione più aggiornata del kolossal in esclusiva su PS4 e PS5 sembra suggerire lo sviluppo di un'arena multiplayer Battle Royale di grandi dimensioni.

Incuriosito dalle passate dichiarazioni di Naughty Dog sull'intenzione mai abbandonata di sviluppare il multiplayer di TLOU 2, lo youtuber e dataminer Speclizer è andato a caccia di indizi tra i file più nascosti dell'avventura post-apocalittica, con scoperte davvero interessanti.

L'operazione condotta dal creatore di contenuti specializzato in datamining svela infatti una mappa inutilizzata nella campagna principale che sembrerebbe riferirsi proprio ad un'arena in stile Battle Royale. Lo youtuber afferma inoltre di aver rintracciato delle porzioni di codice relative all'icona di una bussola e ad elementi dell'interfaccia come un contatore di giocatori o una ruota per la selezione delle emote, anche se nel video da lui confezionato viene visualizzata solamente la cartina inutilizzata della mappa della nuova regione che, in via puramente teorica, dovrebbe ospitare le partite multiplayer del nuovo modulo Battle Royale di The Last of Us 2.

Nel video del dataminer si possono però intravedere anche i modelli poligonali incompleti delle strutture architettoniche dell'area segnalata dalla mappa, ivi comprese le insegne di un Motel, una stazione di servizio e il complesso industriale e di stoccaggio dei materiali connesso a un porto.

Naturalmente, in assenza di indicazioni ufficiali da parte di Naughty Dog, come di consueto consigliamo a chi ci segue di prendere con le dovute cautele queste indiscrezioni o presunte anticipazioni sul multiplayer di The Last of Us 2.

FONTE: WCCFtech
Quanto è interessante?
8