The Last Of Us 2: Neil Druckmann ha un messaggio per i giocatori

The Last Of Us 2: Neil Druckmann ha un messaggio per i giocatori
di

Una nuova intervista a Neil Druckmann pubblicata sulle pagine del PlayStation Blog ci ha permesso di scoprire interessanti dettagli su The Last Of Us 2, come l'evoluzione di Ellie o informazioni sulle ambientazioni, ma non solo perchè Druckmann ha anche lasciato un messaggio per la community.

Queste le parole del Game Director: "Siamo impegnati su questo progetto da anni, ormai. Abbiamo mantenuto un certo riserbo, ma sappiamo di avere il sostegno dei nostri fan e della comunità PlayStation. Per noi, sono motivo di ispirazione, più di quanto loro stessi possano immaginare. Ormai siamo in dirittura d’arrivo e siamo entusiasti all’idea di completare il gioco. Abbiamo scelto consapevolmente di non mostrare molto. Alcune persone qui stanno provando la demo e abbiamo pubblicato un trailer, ma siamo stati particolarmente attenti a non svelare la storia e i motivi che la rendono speciale, come i colpi di scena che abbiamo in serbo. A questo punto non vediamo l’ora che i fan possano giocarla."

The Last Of Us Parte 2 uscirà il 21 febbraio 2020 su PlayStation 4 e PS4 PRO, nella stessa intervista Druckmann ha svelato anche le origini del progetto risalenti al 2013, nel corso degli anni vari aspetti sono stati ovviamente modificati rispetto ai piani iniziali, come accade normalmente in progetti di lungo corso e dallo sviluppo prolungato per anni.

Quanto è interessante?
12