The Last of Us 2: per potenziare al massimo Ellie non basterà una singola run

The Last of Us 2: per potenziare al massimo Ellie non basterà una singola run
di

Nel corso dell'ultimo video Inside the Gameplay di The Last of Us 2, Kurt Margenau ha svelato un interessante particolare del sistema di progressione adottato da Naughty Dog per accrescere il pathos e l'immedesimazione degli utenti in Ellie.

Riflettendo sulle dinamiche di gameplay che sperimenteremo indossando i panni della protagonista di TLOU 2, il co-direttore della sussidiaria californiana dei PlayStation Studios spiega infatti che il titolo presenterà due sistemi separati per l'aggiornamento delle armi e l'evoluzione delle abilità. A detta di Margenau, per entrambi i sistemi non sarà possibile ottenere le risorse necessarie a potenziare completamente Ellie in una singola run.

Questa limitazione, spiega il dirigente di Naughty Dog, è dovuta alla volontà degli sviluppatori di focalizzare le attenzioni degli appassionati sulle scelte che dovranno compiere nel corso dell'avventura, costringendoli così a "convivere con le conseguenze delle proprie azioni" ricordando loro ciò che hanno fatto anche attraverso il ventaglio di potenziamenti e di abilità che si riuscirà a sbloccare.

Sempre nel corso dell'ultimo video diario di sviluppo, anche Anthony Newman di Naughty Dog ha discusso delle meccaniche di gioco e spiegato che gli utenti potrebbero perdersi intere scene di gioco scriptate di The Last of Us Parte 2, in base alle scelte operate nel corso della trama e alla volontà di spezzare il ritmo della campagna principale esplorando le numerose zone secondarie. E voi, cosa ne pensate di questa scelta? Fatecelo sapere con un commento.

FONTE: GameSpot
Quanto è interessante?
15