di

Secondo quanto riportato da alcuni insider, tra cui uno degli amministratori di ResetERA, The Last of Us Part 2 di Naughty Dog uscirà a inizio 2020 su PS4 e PlayStation 4 PRO in ben quattro differenti edizioni.

Il mese scelto per il lancio del gioco sarebbe febbraio 2020, con Sony che starebbe pianificando di pubblicare il titolo in quattro versioni: Standard, Special, Ellie e Collector's, i contenuti delle edizioni da collezione però non sono stati resi noti. La fonte aveva in passato già anticipato la data di uscita di Death Stranding e viene ritenuta molto affidabile, nei mesi scorsi anche Jason Schreier di Kotaku ha parlato di febbraio 2020 come data di uscita di The Last of Us Part 2.

Al momento tutto tace e Sony non ha annunciato nulla in merito, sembra però improbabile che il titolo Naughty Dog possa uscire a fine 2019 come inizialmente ipotizzato, slot questo occupato da Death Stranding per quanto riguarda le uscite First Party PlayStation. Restiamo in attesa di eventuali annunci ufficiali da parte del publisher, conferme che potrebbero arrivare nei prossimi mesi.

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
28