di

È ormai noto che dei grossi spoiler sulla trama di The Last of Us Parte 2 sono finiti in rete a causa di un hacker, che ha sottratto del materiale sensibile agli sviluppatori e l'ha serenamente messo online rovinando la sorpresa a tantissimi giocatori. Per evitare un peggioramento della situazione, non è possibile commentare l'ultimo trailer.

Sono sempre più numerosi, infatti, i burloni che si stanno divertendo a pubblicare immagini e messaggi sui social sotto qualsiasi post riferito al mondo PlayStation, così da rendere questi spoiler visibili ai giocatori che stanno tranquillamente leggendo i commenti di YouTube, Twitter, Facebook o altri portali di questo tipo. Una situazione di questo tipo ha quindi costretto il colosso nipponico a prendere una drastica decisione: disabilitare i commenti sotto il trailer su YouTube. Certo, in questo modo i fan non potranno esprimere la propria gioia nel vedere nuovamente Joel ed Ellie, ma in questo modo sarà impossibile per i più dispettosi fare in modo che qualcuno possa rovinarsi il gioco a circa un mese dal suo arrivo nei negozi.

Oltre ad invitarvi a dare un'occhiata all'ultimo spettacolare story trailer di The Last of Us Parte 2, disponibile anche in versione italiana, vi ricordiamo che l'esclusiva PS4 è ufficialmente entrata in fase gold.

Quanto è interessante?
16
The Last of Us 2: Sony costretta a disattivare i commenti al trailer causa spoiler