The Last of Us 2, Troy Baker avverte gli appassionati: la storia sarà divisiva

The Last of Us 2, Troy Baker avverte gli appassionati: la storia sarà divisiva
di

Nel corso di un'intervista concessa a Fandom.com, il doppiatore di Joel, Troy Baker, ha voluto mettere in guardia gli appassionati della serie di TLOU dalla "natura divisiva" della storia di The Last of Us Parte 2.

Nell'intervista, registrata prima dell'annuncio del rinvio a data da destinarsi di The Last of Us 2, Baker ha offerto il suo punto di vista sulla storia del kolossal di Naughty Dog per dichiarare che "quello che abbiamo fatto è stato continuare a scavare tra gli strati di cui è composto il personaggio di Joel per cercare di apprendere di più su di lui. Così facendo ho anche imparato di più su Joel, e te lo dice uno che è entrato ai provini del primo TLOU esclamando 'so tutta la verità su Joel!'. E in effetti, allora conoscevo la sua verità ma dopo TLOU 2 so di conoscerla ancora di più".

Stando sempre al doppiatore di Joel, la prossima epopea post-apocalittica su PS4 che attende gli emuli di Ellie sarà "un'esperienza completamente diversa rispetto a quella che potrebbero vivere delle persone dalla mentalità ristretta. Se abbiamo fatto bene il nostro lavoro, le persone metteranno in discussione tutto. Voglio che i fan possano sfidare le proprie idee su cos'è questo gioco, chi sono i suoi personaggi, come è fatto il suo mondo, tutto quanto".

L'attore che di recente ha prestato il proprio volto e la voce anche al personaggio di Higgs nel cast di Death Stranding spiega infine che "voglio che le persone abbiano una mentalità aperta che consenta a Joel ed Ellie di raccontare la loro storia, non la storia che la gente pensa che debba essere raccontata loro. Solo chi saprà questo vivrà un'esperienza completamente diversa".

FONTE: Fandom.com
Quanto è interessante?
15