The Last of Us, Druckmann emozionato per la serie TV: prima, però, bisogna finire TLOU 2

The Last of Us, Druckmann emozionato per la serie TV: prima, però, bisogna finire TLOU 2
di

Quello di oggi si è rivelato un pomeriggio memorabile per tutti i giocatori di casa PlayStation. Dopo l'annuncio della data d'uscita di Ghost of Tsushima, è arrivata anche un'altra notizia sensazionale.

Neil Druckmann, scrittore e direttore creativo al servizio di Naughty Dog, e Craig Mazin, creatore di Chernobyl, stanno sviluppando la serie TV di The Last of Us per HBO, prima opera prodotta da PlayStation Productions! I dettagli in merito sono ancora pochi, ma sappiamo per certo che la storia si concentrerà su Ellie e Joel, gli stessi protagonisti della serie videoludica. Il fatto che le redini del progetto siano in mano all'uomo che ha scritto il videogioco e ad uno showrunner talentuoso come Mazin, non può che alzare le aspettative dei videogiocatori che quelle storia ce l'hanno impressa nel loro cuore.

Druckmann, dal canto suo, ha espresso tutta la sua contentezza su Twitter: "Non riesco a credere che abbiamo l'opportunità di collaborare con uno dei miei scrittori preferiti per portare il viaggio di Ellie e Joel su HBO!". Al tempo stesso, lo sviluppatore ha fatto notare che prima c'è un'altra importante scadenza da rispettare: "Prima, però, abbiamo un piccolo gioco da finire".

Il "piccolo gioco" a cui si riferisce è tutt'altro che piccolo. Come avrete sicuramente già capito, sta parlando di The Last of Us Parte 2, che debutterà su PlayStation 4 e PS4 Pro il 29 maggio 2020! Il titolo si trova nelle fasi finali dello sviluppo, e sembra che nulla distrarrà Druckmann dal suo lavoro, nemmeno una cosa grossa come la serie TV di The Last of Us!

Quanto è interessante?
15