The Last of Us: le frasi più belle di Joel ed Ellie, momenti indimenticabili

di

Uno dei motivi per cui la serie di The Last of Us ha conquistato milioni di fan in tutto il mondo è anche per i suoi protagonisti, Joel ed Ellie, e le dinamiche che li coinvolgono nel corso della serie.

Su entrambi i personaggi Naughty Dog ha svolto un profondo lavoro di caratterizzazione grazie anche alla grande cura risposta nei dialoghi, capaci di dare una marcia in più all'intera narrativa della serie. Vi citiamo 5 delle frasi più iconiche di The Last of Us pronunciate da Joel o Ellie:

"Tutti quelli a cui volevo bene sono morti o mi hanno lasciata. Tutti, tranne te"

E' questa una delle frasi più forti pronunciata da Ellie a Joel, durante un accesso confronto tra i due poco dopo essersi riuniti con Tommy. Nel loro viaggio alla ricerca delle Luci (ecco cosa sono le Luci in The Last of Us) il rapporto tra i protagonisti diventa sempre più forte, simile ad una relazione tra padre e figlia: è proprio quando sembrano ad un passo dal separarsi che emerge in maniera chiara quanto ormai sia profondo il loro legame. "E non dirmi che sarei più al sicuro con qualcun altro perché la verità è che avrei solo più paura", conclude Ellie: parole che hanno fatto riflettere lo stesso Joel, consapevole di non potersi più separare dalla ragazza.

"Ok va bene, gli credo"

Quella che all'apparenza sembra un commento semplicissimo avviene in realtà in una scena simbolica, che dimostra quanto Joel sia disposto a sporcarsi le mani in maniera spietata pur di proteggere le persone che ama. In pieno inverno, dopo essersi ripreso da una ferita potenzialmente mortale, Joel si mette alla ricerca di Ellie, finita prigioniera di David e del suo gruppo di cannibali. L'uomo si imbatte in due membri della pericolosa comunità catturandoli e legandoli: ha dunque inizio un violento interrogatorio volto a scoprire la posizione della cittadina in cui il gruppo risiede. Ricevuta l'informazione, Joel uccide con totale freddezza il prigioniero che gli ha spiegato dove andare, con il suo compagno che a quel punto decide di non rivelare nessun altro dettaglio. Ma al contrabbandiere poco importa: sa di aver ricevuto l'informazione corretta e può dunque eliminare anche l'altro cannibale senza rimpianti.

"Giurami che tutto quello che mi hai raccontato sulle Luci è vero"

The Last of Us si conclude con una cruciale bugia. Grazie all'immunità di Ellie all'infezione da Cordyceps (ecco cos'è il Cordyceps e come avviene il contagio in The Last of Us), le Luci possono effettivamente trovare una cura per la malattia e salvare l'umanità, al costo però della vita della ragazza stessa. Non volendola sacrificare, Joel uccide i dottori e Marlene, capo delle Luci, per poi ritornare da Tommy a Jackson con Ellie. Risvegliatasi dall'anestesia e confusa dalla situazione, Joel dice alla giovane che le Luci hanno smesso di trovare una cura e che ci sono nel mondo tantissime altre persone immuni come lei. Ellie tuttavia ha sempre nutrito dubbi su questa spiegazione e, ad un passo da Jackson, chiede a Joel di giurare sulla veridicità del suo racconto. "Lo giuro", la risposta di lui, che la ragazza sembra accettarla senza troppa convinzione.

"Troverò ed ucciderò fino all'ultimo di loro"

Una dichiarazione forte pronunciata da Ellie al termine del trailer di presentazione di The Last of Us Parte II mostrato durante il PlayStation Experience 2016. All'interno di un'abitazione con numerose persone uccise dalla stessa Ellie, la ragazza ancora sporca di sangue si mette a cantare suonando una chitarra. Nel frattempo Joel entra nella casa passando tra i cadaveri delle vittime di Ellie, per poi trovarla e chiederle cosa sta facendo. Da qui la celebre frase della protagonista, ora più matura e pronta a seguire un percorso di vendetta contro un gruppo misterioso. Decisamente il modo migliore per presentare il secondo episodio di The Last of Us, pubblicato infine su PS4 nel 2020.

"Non credo che potrò mai perdonarti, ma mi piacerebbe provarci"

Alla fine Ellie scopre tutta la verità in The Last of Us Parte II: Joel ha mentito sulle Luci e da quel momento il rapporto tra di loro si incrina in maniera irreversibile. Ma il loro legame è indissolubile, e la morte di Joel durante gli eventi del secondo episodio spingono la giovane donna ad intraprendere un lungo viaggio per vendicare la morte della sua figura paterna. Un flashback sul finale della storia ci mostra l'ultimo dialogo tra Joel ed Ellie prima dei tragici eventi che si verificheranno poco dopo. Ellie sostiene che sarebbe dovuta morire nell'ospedale delle Luci, ma Joel è fermo sulla sua posizione: "Se il Signore mi concedesse di rivivere quel giorno, lo rifarei, rifarei lo stesso". Nonostante la profonda ferita nell'animo, Ellie in un certo senso sembra comprendere le motivazioni dell'uomo, dimostrandosi sincera sulle intenzioni di voler provare un giorno a perdonarlo. Il destino, purtroppo, aveva piani diversi...