The Last of Us Part 2, Druckmann parla dei leak: 'è stato uno schifo'

The Last of Us Part 2, Druckmann parla dei leak: 'è stato uno schifo'
di

Mancano due settimane esatte al lancio di The Last of Us Part 2, ma ancora non si sono placate le polemiche sui leak dello scorso aprile, a causa dei quali sono stati resi pubblici dettagli molto importanti sulla trama del gioco.

Nel corso di una recente chiacchierata con i colleghi di Eurogamer.net, incalzato dall'intervistatore, Neil Druckmann è tornato sull'argomento spiegando in che modo i ragazzi di Naughty Dog hanno gestito l'inevitabile delusione: "È stato uno schifo. Lavori su qualcosa per tanto tempo, e vederlo uscire fuori in quel modo è stato deludente, sia per me che per i membri del team. Ben presto però ci siamo riuniti per discuterne. Innanzitutto, anche alcune cose di The Last of Us trapelarono, mentre con Uncharted 4 fu rubato un camion pieno di copie del gioco, così alcune persone svelarono il finale in anticipo. Ma in fondo tutto ciò non ha portato via niente all'esperienza, perché nulla può competere con la possibilità di giocarli. Nulla può competere con l'impersonare Ellie e provare sulla propria pelle quei momenti, non solo nelle cutscene, ma nel gameplay, nelle conversazioni, con la musica e tutte le emozioni che ti fanno provare. E la storia è stata costruita in modo da non essere incentrata su colpi di scena e virate improvvise. È un incedere lento che ti fa sentire la tensione in ogni scelta compiuta dai personaggi".

Secondo Naughty Dog, quindi, la conoscenza di alcuni risvolti della trama non rovinerà l'esperienza di gioco, poiché solo impersonandola è possibile empatizzare con Ellie. "Quindi sì, è stato uno schifo. Ma sappiamo che quando le persone ci metteranno le loro mani sopra, proveranno delle emozioni indipendentemente da quello che sanno, e questo è ciò che ci ha reso fiduciosi. Ok, sarà spiacevole per un po' di tempo, il gioco sta per uscire, ma sono convinto che otterrete ciò che noi vogliamo che otteniate".

The Last of Us Part 2 verrà pubblicato in esclusiva su PlayStation 4 e PS4 Pro il prossimo 19 giugno. Nel frattempo, potete scoprire i retroscena sull'Easter egg con PS Vita e Hotline Miami, e leggere il nostro speciale sul gameplay di The Last of Us Part 2, al quale il 12 giugno seguirà la recensione.

Quanto è interessante?
11