The Last of Us Part 2: la storia di Leah, il personaggio tagliato dal gioco

The Last of Us Part 2: la storia di Leah, il personaggio tagliato dal gioco
di

The Last of Us Part 2 non smette mai di stupire: la storia della sua realizzazione non sembra avere nulla da invidiare all'emozionante (e devastante) viaggio compiuto da Ellie.

A quasi un anno e mezzo dal lancio, i ragazzi di Naughty Dog hanno svelato che è stato tagliato un personaggio dalla versione finale di The Last of Us Part 2. Stiamo parlando di Leah, una ventenne del WLF che avrebbe dovuto essere portata a schermo da Haley Gross, una delle sceneggiatrici del gioco. La Gross aveva persino registrato delle battute e partecipato a delle sessioni di mo-cap per il personaggio, ma alla fine nulla di tutto ciò è finito nel gioco finale. La sceneggiatrice ha scherzato sull'argomento su Twitter nell'ambito di un divertente scambio di battute con Neil Druckmann, corredato da una foto e una clip che la vedo impegnata durante le riprese.

Data la sua assenza dallo schermo, la triste storia di Leah viene narrata in alcune note sparse nella mappa di gioco. Se siete curiosi di scoprire maggiori dettagli al riguardo, vi consigliamo di visionare il Video Speciale che abbiamo confezionato appositamente e allegato in cima a questa notizia. A proposito di The Last of Us Part 2, conoscete il significato del tatuaggio di Ellie?

Quanto è interessante?
7