The Last of Us Parte 2: un fan ricrea il gioco di carte collezionabili nella realtà

The Last of Us Parte 2: un fan ricrea il gioco di carte collezionabili nella realtà
di

The Last of Us Parte 2 continua a far parlare di se. Sulla scia delle emozioni lasciate dall'ultima fatica di Naughty Dog, i fan si sono scatenati con artwork e tributi di ogni tipo. Ora un utente di reddit ha riprodotto nella realtà il gioco di carte collezionabili in-game.

L'utente WowWhatABeaut ha infatti deciso di ricreare nella realtà il gioco di carte collezionabili in The Last of Us Parte 2 e disseminate negli angoli più remoti della Seattle post-apocalittica: "Dopo aver finito TLOU2 ho sentito un vuoto immenso, diverso da qualsiasi cosa abbia mai provato una volta completato un gioco. Volevo fare qualcosa per commemorare la mia esperienza ma un tatuaggio mi sembrava un po' troppo; inoltre non so disegnare, quindi era fuori discussione". Il fan ha poi continuato: "Così ho deciso di spremermi le meningi e di ricreare le carte eroe/cattivo che Ellie raccoglie durante il gioco, ma in versione pre-apocalisse (cioè in ottime condizioni)".

Dopo aver reso omaggio all'artista originale Paul Reinwand e allo scrittore dei testi Josh Scherr, l'utente ha sottolineato che le carte non sono state ancora stampate e che una volta fatto vorrebbe regalarne un mazzo per celebrare l'evento e il gioco. Negli ultimi giorni anche Cliff Blezinski ha espresso il proprio apprezzamento per gli artwork di The Last of Us Parte 2.

FONTE: Reddit
Quanto è interessante?
15
The Last of Us Parte 2: un fan ricrea il gioco di carte collezionabili nella realtà