The Last of Us Parte 2: sviluppatori stupiti dalla fisica delle corde

The Last of Us Parte 2: sviluppatori stupiti dalla fisica delle corde
di

È ormai noto come in The Last of Us Parte 2 Naughty Dog abbia curato ogni singolo dettaglio e la fisica delle corde non è certo un'eccezione. Nelle ultime ore sono stati in tantissimi a stupirsi di questo particolare e, tra questi, ci sono persino degli sviluppatori.

A causa dello stupore, diversi programmatori hanno chiesto maggiori informazioni su come il team abbia realizzato questo specifico aspetto del gioco, facendo emergere che il merito è quasi esclusivamente di una sola persona:

"Si tratta del lavoro di un bravissimo programmatore che lavora sulla fisica: Jaroslav Sinecky. È stato il più bravo di tutti a gestire questo sistema, basando il suo lavoro su quanto aveva fatto in Uncharted 4: Fine di un Ladro (ovvero la possibilità di aggrapparsi ad una corda e scalare le pareti). Organizzarsi in smart working è stato molto complesso, ma Jaros ha trovato un modo per farcela lo stesso."

Insomma, se anche voi state apprezzando questo particolare della nuova avventura di Ellie, sapete chi dovete ringraziare.

Prima di lasciarvi al tweet che mostra in movimento le corde del titolo Naughty Dog, vi ricordiamo che proprio nelle ultime ore Neil Druckmann ha pubblicato un messaggio per i fan di The Last of Us Parte 2.

Quanto è interessante?
20