The Last of Us Parte 2: trucchi e consigli per eliminare gli Shambler

The Last of Us Parte 2: trucchi e consigli per eliminare gli Shambler
di

Quando si tratta di gestire Runner o Clicker in The Last of Us Parte 2 non è mai un problema per Ellie, che con le sue doti furtive può isolarli ed eliminarli silenziosamente uno dopo l'altro. Il problema inizia però con l'arrivo degli Shambler, pericolose creature molto più complesse da gestire.

Gli Shambler sono grossi infetti che non possono essere in alcun modo eliminati furtivamente o combattuti tramite l'utilizzo di armi corpo a corpo. A dirla tutta sarebbe meglio non provare mai nemmeno ad avvicinarsi ad una di queste mostruose creature mutate, poiché sono in grado di generare delle esplosioni acide che danneggiano nel tempo chi si trova nel loro raggio d'azione. Come fare quindi per superare le aree in cui si aggirano gli Shambler? Una delle possibilità è sicuramente darsela a gambe, anche se non tutti abbracciano questa filosofia e c'è chi non supera un singolo checkpoint senza aver fatto piazza pulita. Se volete uccidere gli Shambler a tutti i costi vi suggeriamo di armarvi di bombe molotov (alle quali sono vulnerabili) e trappole esplosive. Innanzitutto fate fuori tutti i Runner e i Clicker nei paraggi e poi cercate di posizionare delle trappole: a questo punto fate in modo da attirarli verso gli esplosivi piazzati facendo rumore o lanciando oggetti come mattoni e bottiglie. Se la strategia della trappola non va in porto, attaccateli con una molotov (assicurandovi di centrarli in pieno) e, se le cose si mettono male e lo Shambler dovesse individuarvi, non resta che imbracciare il fucile a pompa e colpirlo quante più volte possibile per abbatterlo una volta per tutte.

A proposito di fucili a pompa, avete già letto la nostra guida ai migliori potenziamenti per le armi di The Last of Us Parte 2?

Quanto è interessante?
10