Anche The Legend of Zelda Ocarina of Time 2 tra le ROM dell'ultimo leak Nintendo

Anche The Legend of Zelda Ocarina of Time 2 tra le ROM dell'ultimo leak Nintendo
di

Il grosso leak dei codici sorgente di vecchi titoli Nintendo, risalenti principalmente all'era del Nintendo 64 (Super Mario 64, Mario Kart 64, Star Fox 64 e Dr Mario 64), ha permesso agli utenti più abili di accedere a ROM di giochi in sviluppo e mai pubblicati come il sequel di The Legend of Zelda Ocarina of Time.

Il leak non ha infatti coinvolto solo i giochi ormai noti ma anche un paio di titoli che non hanno purtroppo mai visto la luce sul Nintendo 64, ovvero The Legend of Zelda Ocarina of Time 2 e Ultra Mario Bros 64, possibile sequel dello storico platform tridimensionale che, stando al titolo, avrebbe potuto implementare una modalità cooperativa. Dopotutto il modello di Luigi è stato scoperto nel codice sorgente di Super Mario 64, ed è possibile che Nintendo volesse sfruttare il contenuto tagliato del primo capitolo in un ipotetico seguito. Questi due giochi sono gli unici tra quelli presenti nel leak a non aver raggiunto gli scaffali dei negozi, a differenza di tutti gli altri che riguardano invece prodotti pubblicati da anni come Star Fox, Castlevania (è stato ritrovato un prototipo di Super Castlevania 4) e Pokémon.

Tutte queste informazioni non fanno che aggravare la situazione, dal momento che quello al quale abbiamo assistito è stato uno dei leak più importanti tra quelli che hanno riguardato la Grande N in tempi recenti. Non è da escludere che la determinazione dell'azienda giapponese possa permetterle di scovare gli autori di questa fuga di materiale, come già accaduto in passato con i leaker.

FONTE: switcher
Quanto è interessante?
6