The Legend of Zelda Tears of the Kingdom classificato in Corea: dettagli sui contenuti

The Legend of Zelda Tears of the Kingdom classificato in Corea: dettagli sui contenuti
di

The Legend of Zelda Tears of the Kingdom si pone come uno dei giochi più attesi di tutto il 2023. Il seguito dell'acclamato Breath of the Wild sarà disponibile su Nintendo Switch a partire dal 12 maggio 2023, pronto per regalare ai fan della serie Nintendo un'altra avventura ricca di battaglie, esplorazione e segreti da scoprire.

Mancano ancora diversi mesi al debutto del gioco, che riceve intanto una classificazione da parte della rating board coreana che ci fornisce alcuni piccoli dettagli sui contenuti del prossimo kolossal di Nintendo: il gioco è stato valutato con un 12+, rivolto quindi ad un pubblico di adolescenti, per via della presenza di alcuni contenuti legati ad attacchi violenti verso altri esseri umani. A parte questo, però, non sembrano emergere dettagli particolari su ciò che offrirà il nuovo episodio della serie.

Si tratta in ogni caso della stessa valutazione assegnata in Europa dal PEGI, con Tears of the Kingdom che quindi sarà rivolto ad un pubblico dai 12 anni in su esattamente come già visto per il precedente Breath of the Wild del 2017. Di recente Zelda Tears of the Kingdom ha raggiunto la vetta dei Most Wanted di Famitsu, superando un'altra produzione molto desiderata dai giocatori nipponici come Final Fantasy XVI.

In attesa di nuovi aggiornamenti da Nintendo, potete leggere la nostra anteprima di Zelda Tears of the Kingdom, dove esprimiamo tutte le sensazioni che fin qui ci ha trasmesso l'attesissima opera.

Quanto è interessante?
2