In The Outer Worlds potrete eliminare qualsiasi personaggio non giocante

In The Outer Worlds potrete eliminare qualsiasi personaggio non giocante
di

La stampa specializzata (Everyeye compresa, ovviamente) ha avuto modo di testare in maniera approfondita una nuova build di The Outer Worlds, promettente RPG in sviluppo presso gli studi di Obsidian Entertainment. Pertanto, in rete sono emerse tantissime nuove informazioni in merito.

Il senior designer Brian Heins, ad esempio, ha rivelato alla redazione di Polygon che in The Outer Worlds i giocatori saranno liberi di uccidere qualsiasi personaggio incontreranno sul loro cammino, anche quelli che assegnano le missioni: "Potrete uccidere chiunque vedrete, per cui ci sarà un modo per ottenere qualsiasi cosa volevano darvi, che sia un codice per un terminale, qualcosa che potete prendere loro corpo o un forziere con delle informazioni da scassinare nel loro ufficio".

Come potete facilmente immaginare, sviluppare un titolo in grado di tenere in considerazione così tante variabili si è rivelato "incredibilmente impegnativo", come dichiarato da Heins stesso. Gran parte dell'impegno è stato riversato nella realizzazione dei dialoghi, che si adatteranno alle azioni dei giocatori. Ad esempio, uccidendo un personaggio che vi ha assegnato una missione, un altro NPC coinvolto in essa potrebbe fare dei commenti sul modo in cui lo avete eliminato.

The Outer Worlds, ricordiamo, verrà lanciato su PlayStation 4, Xbox One e PC il prossimo 25 ottobre. Su Nintendo Switch, come recentemente annunciato, arriverà invece in un secondo momento. Intanto, se non lo avete ancora fatto, vi invitiamo caldamente a leggere l'anteprima di The Outer Worlds curata dal nostro Giuseppe Arace, che ha avuto modo di giocarci per ben due ore in quel di Monaco.

FONTE: Polygon
Quanto è interessante?
5