The Outer Worlds per Switch posticipato a causa del Coronavirus, uscirà anche su cartuccia

The Outer Worlds per Switch posticipato a causa del Coronavirus, uscirà anche su cartuccia
di

Dalle pagine dell'account Twitter di Private Division giunge un'importante notizia relativa alla versione Nintendo Switch di The Outer Worlds, apprezzato RPG sci-fi sviluppato da Obsidian.

A fine gennaio 2020, era stata annunciata ufficialmente la data di uscita di The Outer Worlds sulla console della Casa di Kyoto, fissata per il prossimo 6 marzo. Ora tuttavia, è stato confermato che il gioco è stato posticipato. Le ragioni alla base della decisione risiedono nella recente diffusione del Coronavirus: l'evento, si legge nei cinguetti che trovate in calce a questa news, avrebbe infatti avuto un impatto sulle attività del team Virtuos, che si sta occupando della realizzazione del porting.

In particolare, si specifica, i membri della software house sono in salute, ma il loro ufficio è rimasto chiuso per un certo periodo di tempo. Di conseguenza, Private Division ha deciso di ridefinire la tabella di marcia per la pubblicazione di The Outer Worlds su Nintendo Switch. Il gioco, al momento, resta dunque nuovamente privo di una data di uscita.

Nel comunicare la notizia, è stata inoltre offerta un'ulteriore aggiornamento relativo al porting per la console Nintendo. La versione retail del gioco, che in origine doveva includere solo un codice per digital download, sarà invece distribuita su cartuccia.

Quanto è interessante?
5