Esport

The Pokémon Company cancella il Pokémon Championship Series 2020

The Pokémon Company cancella il Pokémon Championship Series 2020
di

Ufficiale: The Pokémon Company annulla il Pokémon Championship Series 2020. La decisione, ovviamente, è stata presa a causa dell'espandersi della pandemia di Coronavirus in tutto il mondo.

La tappa nordamericana dell'evento era in programma dal 26 al 28 giugno a Columbus, mentre l'Europa si preparava ad accogliere il campionato dal 14 al 16 agosto a Londra, in quel eXcel che ora è stato riconvertito in un ospedale che accoglie i Covid positivi.

Inoltre, tutti gli eventi Pokémon, tra cui Prerelease League Challenge, League Cup, Premier Challenge e Midseason Showdown, sono stati altresì annullati, ha annunciato sempre The Pokémon Company.

"La sicurezza e il benessere dei nostri concorrenti, organizzatori, dipendenti, community locali e partner continuano ad essere la nostra massima priorità ed è ciò che prendiamo primariamente in considerazione per ogni decisione", ha dichiarato la compagnia.

Dal momento che non ci sarà modo di guadagnare punti Championship per il resto della stagione, tutti i punti guadagnati fino ad oggi verranno trasferiti nel Play 2021. L'evento del 2021 si terrà a Londra e tutti gli inviti all'evento di quest'anno rimarranno validi.

The Pokémon Company ha anche affermato che sta lavorando a stretto contatto con le autorità sanitarie nazionali per continuare a onorare il suo programma esport.

Quanto è interessante?
2