The Witcher Monster Slayer: come salire velocemente di livello

The Witcher Monster Slayer: come salire velocemente di livello
di

The Witcher: Monster Slayer è disponibile gratis dal 21 luglio 2021 per sistemi iOS e Android: i fan della serie potranno adesso andare a caccia di mostri con il loro smartphone grazie a questa nuova esperienza videoludica in realtà aumentata sviluppata da Spokko.

Ma affrontare le mostruose creature di The Witcher Monster Slayer non sarà una semplice passeggiata: bisogna ottenere punti esperienza e progredire di livello in modo da essere pronti ad affrontare anche le creature più potenti e pericolose, sbloccando così nuove utili abilità. Ecco alcuni consigli per divenire un poco alla volta dei provetti cacciatori di mostri.

Affronta ogni creatura

Semplice, scontato, ma mai banale: soprattutto all'inizio combattere ogni singolo mostro che si incontra lungo il cammino è fondamentale per accumulare i primi punti esperienza. Ogni battaglia vinta ci conferisce un minimo di 100 XP, con un bonus di ulteriori 100 punti se si tratta di una creatura mai affrontata prima. I mostri rari e quelli leggendari regalano un quantitativo di XP ancora più consistente, rispettivamente di 250 e 600 punti. Ma come facilmente prevedibile, si tratta di nemici non solo difficili da incontrare, ma anche molto complicati da sconfiggere: un motivo in più, quindi, per non lasciarsi sfuggire nessun combattimento e puntare sempre al trionfo. Da tenere inoltre presente che sconfiggere queste bestie entro un certo tot di tempo conferisce altri punti bonus in più.

Parry e colpi critici fanno la differenza

In ogni scontro, riuscire ad effettuare una perfetta parata o un perfetto colpo critico conferisce una piccola quantità di punti esperienza (15 XP). Effettuare con successo queste azioni aumenta inoltre le chance di vittoria finale.

Le sfide dei Nemetons

Una raggiunto il livello 10, sulla mappa dei nostri smartphone inizieranno ad apparire degli alberi spettrali, i Nemetons, che ci offrono delle sfide speciali come ad esempio affrontare tre mostri consecutivamente. Vincere queste sfide ci fornisce preziosissime ricompense quali 50 monete e un massimo di 580 XP suddivisi in questo modo: 300 per aver sconfitto tutti i mostri, 250 per aver ripulito il Nemeton, e 30 per un parry o un colpo critico perfetto. Sicuramente è una sfida molto più ardua rispetto al normale scontro con una singola bestia, ma le ricompense sono così succose da spingere a fare ogni volta un tentativo.

Completa ogni missione

Esattamente come i giochi principali della serie visti su PC e console, anche Monster Slayer offre una nutrita schiera di missioni da affrontare, ciascuna di esse con specifici scopi ed obiettivi da seguire. Terminare questi incarichi è un'altra saggia mossa per livellare più velocemente grazie alle ricompense in termini di esperienza che ci vengono fornite. Alcune di queste possono anche regalarci punti in gran quantità, motivo in più per affrontarle e completarle il più rapidamente possibile.

Usa le pergamene se necessario

Ci sono scorciatoie per poter velocizzare l'accumulo di XP, messe a disposizione da tre diverse tipologie di Pergamene (Scrolls). Per accedervi è però necessario spendere le monete accumulate nel corso del gioco. La più economica è la Range Scroll, che aumenta il raggio d'interazione con l'ambiente circostante del 50% rispetto al normale, permettendo così di poter interagire con gli elementi che appaiono sul nostro schermo anche da distanze maggiori; la Experience Scroll, al costo di 120 monete, raddoppia per 30 minuti il guadagno di punti esperienza, rivelandosi quindi estremamente utile in caso si decida di affrontare i Nemetons; infine la Summoning Scroll, al prezzo di 200 monete, farà apparire attorno a noi ben 5 mostri, con elevate possibilità che uno di questi sia di tipo raro (che vale 250 punti se sconfitto). Se non avete problemi a spendere le vostre monete, le pergamene possono velocizzare nettamente la nostra progressione.

Acquista gli equipaggiamenti migliori

Anche scendere in battaglia con il giusto equipaggiamento è fondamentale per avere maggiori chance di vittoria una volta ingaggiato lo scontro con un mostro. Ci sono però due oggetti in particolare che fanno al caso nostro quando si tratta di livellare: sia la spada A'Baeth che l'armatura Kaer Mohren forniscono infatti un boosto del 25% gli XP ottenuti al termine di ogni scontro, velocizzando ulteriormente la nostra crescita. C'è però un piccolo dettaglio da segnalare: sono piuttosto onerosi, con un costo fissato a 12.000 monete ciascuno. A meno di non voler spendere soldi reali in microtransazioni, significa che per accumulare la quantità di monete richiesta (e tenendo conto che la quantità massima di denaro ottenibile al giorno è di 200) bisogna passare 120 giorni complessivi senza acquistare nient'altro nel frattempo. Numeri esorbitanti che consumano davvero molto tempo: questa soluzione è quindi la più difficile da raggiungere, sebbene vada comunque tenuta in considerazione.

Ora avete ben chiaro qual è il modo ideale per accumulare XP all'interno del gioco. Le possibilità sono ampie e molte anche alla portata di tutti, pertanto mettetevi all'opera per divenire cacciatori provetti. Per ulteriori approfondimenti vi rimandiamo infine alla nostra recensione di The Witcher Monster Slayer.

Quanto è interessante?
1