THQ Nordic, Deep Silver e oltre: Embracer Games non si accontenta, vuole altri 37 team

THQ Nordic, Deep Silver e oltre: Embracer Games non si accontenta, vuole altri 37 team
di

Da THQ Nordic, che dopo i recenti festeggiamenti per il decimo anniversario ha annunciato di avere ben 28 giochi non annunciati in sviluppo a Deep Silver, passando per Koch Media e Saber Interactive.

I team di sviluppo al momento sotto egida di Embracer Group sono davvero moltissimi, ma la casa madre attiva nel settore videoludico non sembra essere intenzionata a limitare le proprie ambizioni. All'interno dell'ultimo report finanziario, la compagnia ha infatti reso nota l'intenzione di procedere con un vastissimo programma di acquisizioni. L'obiettivo? Introdurre nella famiglia Embracer Group altri 37 team di sviluppo "circa", il tutto entro i prossimi dodici mesi.

Una dichiarazione di intenti che, pur impressionante, appare coerente con il percorso compiuto dall'azienda in tempi recenti. Nel corso dell'ultimo anno, infatti, Embracer Group ha accolto sotto la propria ala proprio 37 software house: un traguardo che punta a replicare anche nel 2022. Nello specifico, i nuovi ingressi che il 2021 ha portato con sé includono 3D Realms, Aspyr Media, CrazyLabs, Demiurge Studios, DigixArt, Easy Trigger, Force Field, Fractured Byte, Flying Wild Hog, The Gearbox Entertainment Company, Ghost Ship Games, Grimfrost, Slipgate Ironworks, Zen Studios e altri ancora.

Per il momento, Embracer Group non ha offerto indicazioni su quali saranno le prossime software house ad essere acquisite: per saperne di più non resta dunque che attendere annunci in merito.

FONTE: Gematsu
Quanto è interessante?
5