THQ Nordic: è un po' triste che Switch non sia più potente di così

INFORMAZIONI GIOCO
di

A quanto pare, non tutti gli sviluppatori sono entusiasti di lavorare su Nintendo Switch: dopo aver sentito tante parole di elogio per la nuova ibrida della casa di Kyoto, arriva una frecciatina da parte di THQ Nordic, che tramite Reinhard Pollice dichiara di essere un po' delusa dalla poca potenza offerta dalla console.

In una recente intervista concessa alla testata di GamesIndustry.biz, il developer’s director of business and product development di THQ Nordic ha confessato che persino "far girare Battle Chaser con prestazioni fluide su Switch ha rappresentato una sfida".

"Siamo in contatti con Nintendo a proposito di Switch da più di un anno, così abbiamo pensato a qualcosa per la lineup di lancio ma... abbiamo pensato a quello che fosse possibile. È un po' triste che non abbiano realizzato un hardware più prestante, ma è così, e non possiamo fare altro che ingegnarci".

Per quanto riguarda i progetti dello studio austriaco, al momento troviamo su PC, Xbox One e PlayStation 4 Darksiders 3 e ELEX, mentre Battle Chasers: Nightwar, oltre alle console sopracitate, sarà pubblicato anche su Nintendo Switch.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
5