Titanfall verso la pensione: Respawn lo rimuoverà dalla vendita e da EA Play

Titanfall verso la pensione: Respawn lo rimuoverà dalla vendita e da EA Play
di

Senza alcun preavviso, Electronic Arts e Respawn Entertainment hanno annunciato che nel corso della giornata di oggi rimuoveranno il primo Titanfall da tutti gli store digitali sui quali è in vendita, tra cui il Microsoft Store, Origin e Steam.

Il 1° marzo 2022, inoltre, Titanfall lascerà definitivamente anche i servizi in abbonamento sui quali è disponibile, come EA Play e Xbox Game Pass Ultimate. Ad annunciarlo è stata la stessa Respawn Entertainment mediante un comunicato ufficiale affidato ai propri canali social, con il quale hanno specificato che i server continueranno a rimanere attivi per tutti i possessori del gioco che vogliono continuare a giocarci. Titanfall, ricordiamo, è sprovvisto di una campagna ed è votato esclusivamente al multiplayer.

"Titanfall è parte del DNA di Respawn. Quando è stato lanciato sette anni fa, ha mostrato le ambizioni del nostro studio, e continua ad essere un punto di riferimento nello sviluppo di tutti i nostri giochi. Abbiamo preso la decisione di interrompere la vendita del Titanfall originale a partire da oggi, inoltre rimuoveremo il gioco da tutti i servizi in sottoscrizione a partire dal 1° marzo 2022. Continueremo, in ogni caso, a mantenere attivi i server per tutta l'affezionata fanbase che sta continuando a giocare".

L'amore del team nei confronti della sua opera prima non è tuttavia in discussione. Nella seconda parte del comunicato, Respawn ha tenuto a specificare che l'universo del gioco continuerà a vivere in futuro: "State tranquilli, Titanfall rappresenta le fondamenta del DNA di Respawn e il suo incredibile universo continuerà. Oggi, in Titanfall 2 e Apex Legends, e in futuro. Questo franchise è una fonte d'ispirazione per le esperienze che continueremo a creare qui a Raspawn. Grazie dall'intero team di Respawn.

Quanto è interessante?
4