Titanfall sbarca su Steam ma viene bersagliato di recensioni negative per i bug

Titanfall sbarca su Steam ma viene bersagliato di recensioni negative per i bug
di

Con l'arrivo dei giochi EA su Steam, il colosso videoludico americano ha deciso di portare Titanfall sulla piattaforma PC di Valve. I bug che affliggono l'ultima versione dell'iconico FPS sci-fi di Respawn, però, hanno spinto in molti a organizzare un review bombing per segnalare la propria insoddisfazione.

Lo sparatutto fantascientifico degli autori di Apex Legends e Star Wars Jedi Fallen Order sbarca così su Steam a sei anni di distanza dal lancio su PC, Xbox 360 e Xbox One. L'approdo del titolo sulla piattaforma di distribuzione digitale di Valve, però, sembra essere caratterizzato da una serie di problemi nella gestione delle licenze delle espansioni, del comparto audio e, soprattutto, del matchmaking.

In assenza di una carriera singleplayer, infatti, le modalità multigiocatore rappresentano le uniche opzioni a disposizione degli utenti per immergersi nelle frenetiche battaglie di Titanfall, da qui i toni caustici dei messaggi condivisi dall'utenza di Steam che, in taluni casi, arriva persino a definire il titolo come "un abandonware finto e rotto mascherato da gioco a pagamento".

In base alle ultime segnalazioni, però, Respawn avrebbe compiuto un update lato server per risolvere il problema più grave della nuova versione di Titanfall acquistabile su Steam, ossia l'impossibilità a rintracciare delle lobby multiplayer servendosi del modulo interno per la ricerca delle partite online già avviate.

Quanto è interessante?
3