TLOU 2: multiplayer standalone con microtransazioni? Lo suggerisce un annuncio di lavoro

TLOU 2: multiplayer standalone con microtransazioni? Lo suggerisce un annuncio di lavoro
di

Il tanto rumoreggiato multiplayer di The Last of Us Parte 2 potrebbe arrivare come gioco standalone multiplayer distribuito gratis come free to play con supporto per le microtransazioni, come avvenuto nel caso del comparto multigiocatore di Halo Infinite, per fare un recentissimo esempio.

DeXerto ha scoperto un recente annuncio di lavoro sul sito di Naughty Dog, la compagnia è alla ricerca di un Senior Monetization/Economy Designer, ovvero una persona esperta in sistemi di monetizzazione e che possa creare una economia in-game bilanciata e ovviamente redditizia per lo studio.

Il candidato "aiuterà Naughty Dog nella sua nuova avventura, dare vita al primo gioco multiplayer standalone dello studio", parole che confermano dunque l'esistenza di un progetto multigiocatore standalone e non integrato in una esperienza single player già esistente.

Questa situazione sembrerebbe confermare la possibilità che il multiplayer di The Last of Us Parte 2 venga pubblicato come titolo separato e non come modalità di gioco aggiuntiva, è anche vero che The Last of Us Parte 2 potrebbe non essere in alcun modo collegato a questo progetto e del resto Naughty Dog ha tanti giochi in sviluppo, come ribadito da Neil Druckmann durante l'intervento al CES di Las Vegas. Possiamo quindi aspettarci una nuova IP multiplayer free to play? E' presto per dirlo, le ipotesi sono tante, le certezze purtroppo pochissime.

FONTE: DeXerto
Quanto è interessante?
8