Tom Clancy's Ghost Recon Wildlands: Guida e strategie per l'Open Beta

di

In attesa dell’uscita ufficiale del gioco, prevista per il prossimo 7 marzo, è possibile provare con mano l'Open Beta di Tom Clancy's Ghost Recon Wildlands su PlayStation 4, Xbox One e PC. Questa permetterà agli interessati di esplorare due delle 21 regioni presenti nel gioco completo, ovvero Montuyoc e Itacua.

L’Open Beta proseguirà fino alle 12:00 (ora italiana) di lunedì 27 febbraio. Nella seguente guida troverete quindi alcuni utili consigli che vi aiuteranno ad ottenere il massimo dalla fase di test, in attesa dell’arrivo ufficiale del titolo su PC e console.

Sfruttate la Mappa Tattica
La Mappa Tattica, facilmente consultabile tramite il menu di gioco, vi permette di acquisire nuove ed importanti informazioni riguardanti l’area che vi circonda. Dopo aver completato le missioni ed aver acquisito nuovi dettagli relativi alla storia, otterrete inedite indicazioni che vi permetteranno di raggiungere speciali punti d’interesse. In tal modo potrete accedere a missioni secondarie, armi e potenziamenti per il vostro personaggio, da utilizzare negli scontri più impegnativi.

Prestate attenzione ai confini
L’Open Beta di Ghost Recon Wildlands vi permette di esplorare una parte limitata della mappa di gioco equivalente a due delle 21 regioni presenti nel titolo completo, ovvero Montuyoc e Itacua. Se oltrepasserete i confini che delimitano queste due aree, verrete riportati all’interno dell’area di gioco dopo venti secondi. Tuttavia, ciò comporterà l’uccisione del vostro alter-ego e la conseguente perdita dell’eventuale mezzo di trasporto da voi utilizzato. Verrete inoltre riportati in vita in un’area del tutto casuale, perciò potreste avere problemi ad orientarvi correttamente. Evitate quindi di oltrepassare i confini e godete dell’esperienza di gioco offerta da questa Open Beta.

Utilizzate gli spostamenti rapidi
Ghost Recon Wildlands vi consente di spostarvi rapidamente tra diverse località della mappa tramite i Rally Points, segnalati in bianco sulla Mappa Tattica. Per sfruttare questa soluzione dovrete tuttavia aver visitato almeno una volta la location designata e dovrete prestare attenzione agli eventuali nemici presenti nelle vicinanze. Infatti, durante gli scontri con le fazioni avversarie, i Rally Points risulteranno inaccessibili e sarete quindi costretti a muovervi a piedi o, in alternativa, a bordo di un veicolo, a meno che non eliminiate tutti i nemici presenti nell’area.

Evidenziate le provviste
Mentre siete in viaggio per l’area di gioco, cercate di scorgere ed evidenziare gli oggetti di valore presenti nella zona circostante, segnalati in verde sulla minimappa che accompagna la vostra avventura nelle terre boliviane. In tal modo, suddette provviste potranno essere prelevate dagli agenti ribelli, fornendovi la quantità di risorse necessaria all’acquisto di nuovi potenziamenti tramite il menu dedicato.

Giocate assieme ai vostri alleati
I vostri compagni di squadra, siano essi controllati dall’intelligenza artificiale del titolo o giocatori incontrati nella sezione multiplayer di Wildlands, rappresentano un vero e proprio asso nella manica per il protagonista. Essi vi forniranno infatti un supporto costante nelle missioni e potranno persino rianimarvi nei combattimenti. Durante gli scontri, gli alleati correranno infatti in vostro soccorso permettendovi di continuare la missione: questa funzione è tuttavia limitata ad una sola rianimazione per combattimento. Essi potranno inoltre sparare agli avversari dal vostro veicolo, offrendovi un valido supporto nelle situazioni più concitate.

Spostatevi con attenzione
Se siete intenzionati a completare le missioni senza attirare troppe attenzioni su di voi, dovrete muovervi con circospezione ed evitare di fare rumore. Sfruttate quindi le meccaniche stealth del titolo per cogliere di sorpresa i nemici e creare una situazione di vantaggio che cadrà a favore della vostra squadra, pronta a sovvertire le difese avversarie. D’altro canto, se un’eliminazione non andrà a buon fine, verrete presto circondati dai rinforzi nemici e la situazione si complicherà non poco, perciò esaminate l’ambiente circostante ed agite di conseguenza, scovando eventuali punti di fuga che potranno tornarvi utili in caso di difficoltà.

Potenziate il vostro personaggio
Dopo aver completato le missioni ed aver acquisito punti esperienza, potrete migliorare le statistiche e le abilità del vostro personaggio tramite il menu dedicato. Delineate quindi il vostro stile di gioco ed investite i punti abilità faticosamente guadagnati sviluppando le skill che più si adattano al vostro alter-ego, in modo da ottenere un discreto vantaggio nelle quest successive.

Quanto è interessante?
0