Toys For Bob, il team lascia Spyro e Crash: Activision lo dedica a COD Warzone Stagione 3 - Aggiornata

Toys For Bob, il team lascia Spyro e Crash: Activision lo dedica a COD Warzone Stagione 3
di

Nonostante l'intenzione di dedicare risorse a nuove remastered sull'onda dei ritorni di Crash e Spyro, Activision ha deciso di smantellare la struttura del team che si è occupato della ricomparsa delle due icone videoludiche.

AGGIORNAMENTO: tramite una nota inviata alla redazione di Games Industry, Activision ha smentito i report legati a licenziamenti in Toys For Bob.

Segue la notizia originale:

Come già ipotizzato da diversi osservatori nel corso degli ultimi mesi, i talenti di Toys For Bob sono stati reindirizzati da Activision verso nuovi lidi. Dopo aver firmato l'apprezzata Spyro ReIgnited Trilogy e l'ancor più riuscito Crash Bandicoot 4: It's About Time, la software house è stata infatti affiancata dal publisher al team di Raven Software. A confermarlo ufficialmente è la stessa Toys For Bob, tramite l'account Twitter della software house. Come potete verificare direttamente in calce a questa news, con il cinguettio si conferma infatti che lo studio è pronto a contribuire alla realizzazione della Stagione 3 di Call of Duty: Warzone.

Tuttavia, sembra che non tutto il personale di Toys For Bob abbia trovato spazio presso la nuova destinazione interna ad Activision. Alla ristrutturazione interna, si è infatti associata l'abbandono di un cospicuo numero degli sviluppatori parte della software house, originariamente composta da circa 180 talenti. Al momento, non è chiaro quale sarà il destino delle IP di Crash Bandicoot o di Spyro per il prossimo futuro.

FONTE: Jeuxvideo
Quanto è interessante?
4