di

Durante il PC Gaming Show 2020 è tornato a farsi vedere Twin Mirror, thriller investigativo sviluppato da Dontnod Entertainment (Life is Strange, Vampyr) e annunciato durante l'E3 di ben due anni fa.

Il filmato non mostra scene di vero e proprio gameplay, limitandosi ad offrire un assaggio delle cutscene mediante le quali verrà narrata la storia. Il protagonista dell'avventura è Sam, un giornalista investigativo che fa ritorno nella sua città natale - Basswood, nel West Virginia - per dare un ultimo addio al suo migliore amico. Ben presto, tuttavia, si rende conto che la cittadina cela degli oscuri segreti, per la cui risoluzione deve necessariamente fare affidamento sulle sue incredibili doti di ragionamento deduttivo e memoria fotografica. Ad aggiungere un bel po' di pepe alla faccenda ci pensa il "dopplegänger" di Sam, una sorta di perenne provocatore che si palesa nei momenti cruciali del racconto e ci offre diverse alternative su come approcciarci alle situazioni

Esattamente come negli altri giochi del team francese, anche in Twin Mirror le scelte ricopriranno un ruolo fondamentale: ogni decisione, ogni interazione, ogni scoperta influenzerà l'andamento dell'indagine di Sam. Twin Mirror è ancora privo di una data d'uscita, ma sappiamo che verrà lanciato su PlayStation 4, Xbox One e PC. Su quest'ultima piattaforma verrà lanciato in esclusiva temporale (un anno) su Epic Games Store. Si tratta, inoltre, del primo gioco auto-pubblicato da Dontnod (Bandai Namco Entertainment non riveste più il ruolo di publisher). Vi consigliamo di leggere la nostra intervista agli autori di Twin Mirror.

Quanto è interessante?
5