Twitch abbassa la soglia di pagamento minima per richiedere i compensi, anche in Italia

Twitch abbassa la soglia di pagamento minima per richiedere i compensi, anche in Italia
di

Twitch ha annunciato una novità legata ai pagamenti per gli streamer: fino ad oggi i creator potevano richiedere il pagamento al raggiungimento dei 100 dollari ma dal 15 luglio questa cifra verrà dimezzata e sarà dunque possibile richiedere il proprio compenso al raggiungimento dei 50 dollari.

La novità riguarderà inizialmente alcuni paesi tra cui Argentina, Italia, Giappone, Messico, Spagna e Taiwan, con altri paesi che si aggiungeranno nelle prossime settimane fino a completare il rollout entro il mese di novembre.

In questo modo oltre 70.000 creator riceveranno i propri pagamenti con maggior frequenza, come sottolineato da Twitch: "Sappiamo quanto sia importante per te accedere rapidamente al denaro guadagnato grazie agli streaming. La soglia inferiore di $50 è un passo importante per la creazione di un'esperienza di pagamento più semplice e rapida. Un giorno ci piacerebbe permetterti di ricevere il denaro nel tuo wallet appena chiuso lo streaming. Con la riduzione delle soglie dei pagamenti, ci concentriamo sulla creazione di un'esperienza degna di fiducia, accurata e globalmente accessibile per chiunque."

Una mossa dunque incentrata sul voler costruire un rapporto di fiducia con i content creator, venendo incontro anche alle esigenze degli streamer più piccoli che potranno ora richiedere il loro pagamento con una soglia dimezzata.

Quanto è interessante?
5