Twitch: il vecchio canale di Ninja usato per... promuovere porno

Twitch: il vecchio canale di Ninja usato per... promuovere porno
di

Come vi abbiamo raccontato la settimana scorsa, il mondo dello streaming videoludico è stato segnato da un passaggio epocale: Ninja, uno degli streamer più famosi al mondo, è passato dal produrre contenuti su Twitch a farlo in esclusiva per Mixer, la piattaforma emergente di proprietà di Microsoft.

La mossa si è rivelata un successo per il colosso di Redmond, dato che il popolare streamer è riuscito a trainarsi dietro già oltre un milione di fan che si sono iscritti al suo nuovo canale, anche se Twitch, stando ad alcuni analisti, non dovrebbe perdere più di tanto in termini di visibilità, potendo comunque contare su una squadra di talenti di tutto rispetto.

Nelle scorse ore è però montato un piccolo caso: sembra che l'ex account di Ninja sia stato utilizzato dalla stessa Twitch per promuovere altri streamer. Sicuramente un gesto poco carino da parte dell'azienda, che è poi incappata in un errore ancora più grave. Tra i canali pubblicizzati ce n'era anche uno che trametteva streaming pornografici.

Considerando che la fanbase di Ninja è piuttosto giovane, è piuttosto imbarazzante che qualche ragazzino, cercando magari un vecchio video dello streamer, fosse incoraggiato da Twitch a guardare porno. Ninja, accortosi della situazione, ha postato un video in cui si scusava coi fan, pur non essendo ovviamente colpa sua, e ha chiesto la rimozione del vecchio account da parte di Twitch.

Nelle scorse ore per fortuna, è stato accontentato, ed ora l'ex canale di Ninja ha lo stesso look degli altri account "dormienti" della piattaforma. Tutto è bene ciò che finisce bene, insomma.

FONTE: VG247
Quanto è interessante?
4