Ubisoft e le accuse di molestie: licenziato Ismail, l'ex Creative Director di AC Valhalla

Ubisoft e le accuse di molestie: licenziato Ismail, l'ex Creative Director di AC Valhalla
di

Dopo aver avviato delle indagini per le accuse di molestie a dirigenti e dipendenti Ubisoft, dai vertici del colosso videoludico francese trapela la notizia del licenziamento di Ashraf Ismail, l'ormai ex Creative Director di Assassin's Creed Valhalla.

Dimessosi a giugno dal suo importante ruolo alla guida dello sviluppo di AC Valhalla dopo essere stato raggiunto da una serie di accuse per relazioni extraconiugali, Ismail viene così allontanato definitivamente da Ubisoft.

Come si apprende da una nota interna alla compagnia che è stata pubblicata dalla redazione di Kotaku, i dipendenti degli uffici di Ubisoft Montreal che stanno dando forma al kolossal action ruolistico di Assassin's Creed Valhalla sono stati informati di questa decisione solo ieri. Nella nota, si specifica infatti che "a seguito di un'indagine avviata in collaborazione con una società esterna, è stata stabilita l'interruzione del rapporto di lavoro tra Ashraf e Ubisoft. Non possiamo fornire ulteriori dettagli su questa indagine poiché si tratta di informazioni riservate".

Nel corso dell'ultima riunione con gli azionisti tenuta a fine luglio, il CEO di Ubisoft Guillemot si è scusato e, dopo aver confermato la volontà di avviare delle scrupolose indagini per chiarire ogni responsabilità, ha precisato che la compagnia attuerà degli importanti cambiamenti per scongiurare il ripetersi di questi fenomeni che hanno comportato le gravissime accuse di molestie e abusi.

FONTE: Kotaku
Quanto è interessante?
11