Ubisoft Berlino ha ricevuto un sussidio di 1,58 milioni di € dal governo; lavora a Far Cry

Ubisoft Berlino ha ricevuto un sussidio di 1,58 milioni di € dal governo; lavora a Far Cry
INFORMAZIONI GIOCO
di

Stando a quanto segnalato da GamesIndustry, Ubisoft Berlino ha ricevuto un finanziamento dalla città di ben 1,58 mlioni di euro. Questi fondi saranno utilizzati per espandere lo studio e creare almeno 150 posti di lavoro aggiuntivi.

La filiale di Berlino ha aperto i battenti lo scorso mese di gennaio e si trova attualmente al lavoro sul franchise di Far Cry. All'inizio, lo studio poteva contare solamente su 50 dipendenti. "Berlino è una calamita per le menti creative e per le compagnie di tutto il mondo", ha dichiarato il sindaco della capitale tedesca Ramona Pop. "Sono lieta di poter dare il benvenuto ad una delle compagnie più rinomate dell'industria videoludica nella nostra città".

L'intenzione del publisher francese, come dichiarato lo scorso febbraio dallo studio manager Istvan Tajnay, è quello di diventare l'epicentro dello sviluppo videoludico tripla A in Germania. Questo sussidio rappresenta senza dubbio un altro importantissimo passo verso quella direzione. L'espansione di Ubisoft, intanto, prosegue anche nel resto del mondo: dopo aver acquisito Blue Mammoth Games (sviluppatori di Brawlhalla), quest'anno ha aperto studi anche a Mumbai e Odessa. In autunno, invece, è attesa l'inaugurazione di una nuova filiale a Winnipeg. Ad oggi, Ubisoft può contare su ben 14.000 dipendenti.

Quanto è interessante?
8