Ubisoft: le demo di Assassin's Creed Valhalla e Watch Dogs Legion provate grazie a Parsec

Ubisoft: le demo di Assassin's Creed Valhalla e Watch Dogs Legion provate grazie a Parsec
di

L'estate è tradizionalmente la stagione in cui i vari studi di sviluppo mostrano i loro nuovi progetti videoludici alla stampa specializzata e agli influencer. La pandemia ha ovviamente complicato le cose ma Ubisoft e Parsec hanno trovato il modo di aggirare il problema e di far provare le demo in remoto.

Ubisoft ha infatti annunciato la collaborazione con Parsec, una società che ha sviluppato una tecnologia di streaming con la quale si può accedere ad un contenuto in remoto. Questo significa che Ubisoft ha potuto utilizzare tale infrastruttura per permettere alla stampa specializzata (compresi i nostri redattori) di provare due grandi produzioni come Assassin's Creed: Valhalla e Watch Dogs: Legion.

"Ubisoft ha utilizzato Parsec per il lavoro dei team in remoto, è stata la soluzione ideale per molti mesi all'interno di molti dipartimenti tra cui quelli di sviluppo, progettazione e test" ha dichiarato il cofondatore di Parsec, Benjy Boxer. "Da qui si è evoluto l'utilizzo della nostra tecnologia per gli eventi digitali. Nello specifico, mentre cercavano un modo per progettare lo showcase digitale, hanno scelto Parsec grazie alla sua fedeltà grafica, le sue prestazioni e la prefetta esperienza di connessione da qualsiasi luogo".

Proprio grazie a questa tecnologia Ubisoft ci ha permesso di provare in anteprima i suoi titoli e di mostrarvi il gameplay di Watch Dogs: Legion e Assassin's Creed Valhalla.

Quanto è interessante?
7