Ubisoft: pubblicati i risultati finanziari dell'ultimo anno fiscale

di

Ubisoft ha pubblicato quest'oggi i risultati finanziari dell'anno fiscale 2016-2017, terminato lo scorso 31 marzo. Ancora una volta, PlayStation 4 si conferma la piattaforma di gioco più proficua per il publisher, con Xbox One e PC che si piazzano rispettivamente in seconda e terza posizione.

Facendo un confronto per Regioni, gli Stati Uniti d'America continuano ad essere a rappresentare la fonte di guadagno maggiore per Ubisoft, con al seguito l'Europa e quindi il Resto del Mondo.

La compagnia francese ha registrato un guadagno totale di €1,459.9 milioni nell'anno fiscale appena conclusosi (di cui il 50% in vendite digitali): si tratta di un risultato in linea con le previsioni aziendali. Come confermato dalle parole del presidente della compagnia, Yves Guillemot, Tom Clancy's: Ghost Recon Wildlands ha soddisfatto pienamente le aspettative, arrivando ad essere il maggior successo commerciale dell'industria sin dall'inizio del 2017 (immediatamente seguito da For Honor, anch'esso rivelatosi un ottimo successo). Di fatto, il publisher che ha ottenuto maggiori guadagni dall'inizio del 2017, è proprio Ubisoft, come confermato nel report ufficiale.

Per quanto riguarda l'anno fiscale 2017-2018, infine, Ubisoft ha annunciato di prevedere entrate pari a €1,700.0 milioni, qiesto tramite le release di Far Cry 5, The Crew 2, il nuovo capitolo di Assassin's Creed, e una nuova IP.

Quanto è interessante?
6