Ubisoft, nuovo report: la famiglia Guillemot tenta la scalata per impedirne la vendita?

Ubisoft, nuovo report: la famiglia Guillemot tenta la scalata per impedirne la vendita?
di

In base a quanto ricostruito dai giornalisti di SeekingAlpha nel loro ultimo report dedicato alla possibile acquisizione di Ubisoft, la famiglia Guillemot vorrebbe ottenere il controllo dell'intero pacchetto azionario per scongiurare la vendita del colosso videoludico francese.

La famiglia Guillemot, lo ricordiamo, ha fondato Ubisoft nel 1986 e detiene attualmente il 15,9% delle azioni, ma con il 22,3% delle azioni "con diritto di voto" nel board dirigenziale presieduto da Yves Guillemot.

Come riferito da SeekingAlpha, la famiglia Guillemot starebbe cercando di coinvolgere alcuni fondi privati e investitori istituzionali non meglio specificati per tentare la scalata a Ubisoft e trasformarla in un'azienda privata nella speranza che il publisher e sviluppatore transalpino non venga fatto oggetto di un'acquisizione ostile.

Le fonti anonime citate nel report sottolineano come la famiglia Guillemot stia cercando di intrecciare delle collaborazioni con un fondo private equity per raggiungere quanto prima l'obiettivo minimo dell'acquisizione del pacchetto azionario di maggioranza e, successivamente, dell'intero stock di azioni di Ubisoft per ottenerne il completo controllo.

Intanto, prosegue il dibattito sui social e sui forum di settore generato da Jeff Grubb e dalle sue ipotesi, tutte da confutare, legate alla possibile acquisizione di Ubisoft da parte di Microsoft.

Quanto è interessante?
2