Ubisoft sta per spegnere i server dei vecchi Assassin's Creed e molti altri giochi

Ubisoft sta per spegnere i server dei vecchi Assassin's Creed e molti altri giochi
di

Come già accaduto a molteplici videogiochi delle scorse decadi, molto presto anche numerosi titoli di Ubisoft vedranno le proprie componenti multigiocatore andare definitivamente in pensione.

Con l'obiettivo di concentrare le proprie risorse sulle esperienze più recenti, Ubisoft ha annunciato che il primo settembre spegnerà i server di molti suoi titoli, tra cui spiccano Far Cry 3 (PC, PS3, Xbox 360), Ghost Recon Future Soldier (PS3 e Xbox 360), Rayman Legends (PS3, Xbox 360 e Wii U), Splinter Cell: Blacklist (PS3, Xbox 360 e PC), ZombiU (WiiU) e diversi videogiochi della serie Assassin's Creed, come il secondo capitolo (PS3 e PC), Brotherhood (PS3, Xbox 360 e PC), Revelations (PS3 e Xbox 360) e Assassin's Creed 3 (PS3, Xbox 360, PC e Wii U).

A partire dalla data indicata, dunque, i possessori dei suddetti giochi non potranno più giocare in multiplayer, accedere alle funzionalità online e linkare l'account Ubisoft. In alcuni casi specifici, come nelle versioni PC di Assassin's Creed 3, Assassin's Creed Brotherhood, Assassin's Creed Liberation HD e Driver San Francisco, saranno disabilitati anche il download, l'installazione e l'accesso ai DLC. Maggiori dettagli potete trovarli nella tabella allegata in calce a questa notizia, tratta dal sito del supporto di Ubisoft.

Quanto è interessante?
8
Ubisoft sta per spegnere i server dei vecchi Assassin's Creed e molti altri giochi