Ubisoft spiega perché continua a rimandare il ritorno di Splinter Cell e Prince of Persia

Ubisoft spiega perché continua a rimandare il ritorno di Splinter Cell e Prince of Persia
di

Ubisoft sta per tornare alla ribalta con l'arrivo di Assassin's Creed: Odyssey, nuovo capitolo della celebre serie atteso a brevissimo su PC, PS4 e Xbox One.

A differenza della serie dedicata agli assassini e ai templari, altri franchise Ubisoft latitano ormai da diversi anni, nonostante le insistenti richieste della community dei giocatori. Stiamo parlando di Splinter Cell, di cui tempo fa si vociferava di un settimo capitolo vicino all'annuncio, e Prince of Persia, fermo a Le Sabbie Dimenticate, pubblicato nel 2010. La testata di Game Informer.com ha chiesto alla compagnia se avesse in mente quando i due franchise avrebbero segnato il loro ritorno sul mercato con dei nuovi episodi.

"Amo Splinter Cell. Amo Prince of Persia", ha dichiarato il chief creative officer Serge Hascoet. "Non posso rivelare alcuna informazione al momento, ma posso dirvi che stiamo lottando per ottenere risorse. Non è una questione di volontà, ma di mezzi a nostra disposizione".

Non ci resta dunque che attendere, nella speranza che la compagnia francese possa trovare le possibilità per tornare a lavorare su queste due amate serie. Nel frattempo, vi rimandiamo alla nostra Recensione di Assassin's Creed Odyssey, che ricordiamo sarà disponibile a partire dal 5 ottobre su PC, PS4 e Xbox One.

Quanto è interessante?
13