Ubisoft verrà acquisita? Il CEO Guillemot tra indipendenza e proposte da valutare

Ubisoft verrà acquisita? Il CEO Guillemot tra indipendenza e proposte da valutare
di

L'amministratore delegato di Ubisoft, Yves Guillemot, ha colto l'occasione offertagli dall'ultimo report finanziario della compagnia per discutere delle recenti speculazioni giornalistiche sulla possibile vendita di Ubisoft e sulle offerte di acquisizione valutate dagli azionisti.

Il massimo esponente del colosso videoludico transalpino esordisce nel suo discorso affermando come "si è parlato molto delle attività di acquisizione e consolidamento che stanno avendo luogo nel settore e del possibile intervento che potrebbe interessare Ubisoft. La nostra posizione generale è chiara e ben nota a tutti. Come abbiamo precisato lo scorso febbraio, abbiamo tutto ciò di cui necessitiamo per rimanere indipendenti. Abbiamo il talento, la giusta scala industriale, la solidità finanziaria e un ampio portafoglio di grandi IP che ci consentiranno di creare un enorme valore nei prossimi anni".

Sempre in merito alle indiscrezioni sul futuro di Ubisoft, ai rumor sulla scalata ad Ubisoft tentata dalla famiglia Giullemot e al suo impegno per garantirne l'indipendenza, l'amministratore delegato della compagnia specifica che "le grandi risorse finanziarie, industriali e creative di cui disponiamo ci hanno permesso di costruire partnership strategiche con i più grandi attori dell'intrattenimento e della tecnologia. L'attuale speculazione sul nostro futuro non fa che rendere ancora più visibile il valore delle nostre risorse e del nostro potenziale creativo".

Il CEO di Ubisoft si sofferma poi sulle valutazioni del board azionario sulle possibili proposte di acquisizione provenienti da fondi di investimento o altri colossi del settore: "Come accennato in precedenza, siamo una società quotata in borsa e in quanto tale è buona norma che il nostro consiglio di amministrazione esamini qualsiasi offerta che gli viene sottoposta, nell'interesse di tutti gli azionisti e dei nostri grandi team".

FONTE: VGC
Quanto è interessante?
3