di

Il modder Sam Breadman non è rimasto soddisfatto della decisione di Nintendo di non portare la Virtual Console su Switch e per questo ha deciso di mettersi al lavoro per emulare l'intero sistema operativo e la libreria software di SNES Classic Mini.

Ai microfoni di Kotaku, Breadman afferma di "voler creare una grande esperienza in stile SNES o NES Classic, così da poter giocare con alcuni titoli storici. Nintendo però non sembra disposta ad ascoltare le richieste del pubblico e se hanno deciso di non realizzare una Virtual Console per Switch, ci proverò io... oppure lo farà qualcun altro, è questa la forza dell'homebrew."

Al momento, Sam Breadman è riuscito ad emulare l'interfaccia di SNES Classic Mini su Switch, la quale risulta perfettamente funzionante in ogni suo aspetto, tuttavia nessun gioco Super Nintendo è stato emulato e dunque non è possibile avviare alcun titolo. Sam fa sapere di voler continuare con il suo esperimento anche se si dice consapevole del fatto che non potrà mai rendere disponibile ufficialmente il suo lavoro per evitare di incorrere in problemi legali con la casa di Kyoto.

Quanto è interessante?
7
Un modder sta lavorando per emulare lo SNES Classic Mini su Nintendo Switch