Uncharted 4: che ci fa un Clicker di The Last of Us in fondo all'oceano?

Uncharted 4: che ci fa un Clicker di The Last of Us in fondo all'oceano?
di

La poliedrica dimensione di Uncharted 4 Fine di un Ladro non smette di riservare sorprese. Un giocatore dell'ultima epopea di Nathan Drake afferma di aver scoperto un easter egg dedicato a The Last of Us, l'altra grande proprietà intellettuale di Naughty Dog.

L'easter egg in questione è stato scovato dall'utente di Twitter conosciuto come GermanStrands: nel corso di una missione subacquea della campagna principale di Uncharted 4, l'utente PS4 è incappato in uno scheletro che, adagiandosi sul fondale, ha perso la testa e presenta una spugna (o un corallo) al posto del teschio.

Scorrendo le foto scattate dal giocatore, è davvero impossibile non cogliere la somiglianza tra questo scheletro e uno dei tanti infetti Clicker che popolano l'universo di The Last of Us e del suo capitolo successivo.

L'Environment Artist di Naughty Dog, Anthony Vaccaro, ha voluto riprendere le immagini pubblicate da GermanStrands e si è congratulato con l'utente di Twitter per aver scoperto questo easter egg, dichiarando che "penso che sia la prima volta che vedo qualcuno pubblicare online le foto di questo divertente easter egg che ho sviluppato lavorando a Uncharted 4. Gli easter egg così sottili e ben nascosti sono davvero uno spasso da includere".

Già che ci siamo, vi ricordiamo che The Last of Us Parte 2 è previsto al lancio per il sempre più prossimo 19 giugno in esclusiva su PS4. La recensione di Everyeye.it dell'ultimo kolossal post-apocalittico di Naughty Dog sarà online a partire dal 12 giugno. Nel frattempo, se volete ripercorrere le gesta di Nathan Drake, qui trovate un video sui 10 momenti indimenticabili della serie di Uncharted.

Quanto è interessante?
10