Uncharted 4 è stato il progetto più difficile di sempre per Neil Druckmann

Uncharted 4 è stato il progetto più difficile di sempre per Neil Druckmann
di

Due giorni fa, Uncharted 4: Fine di un ladro ha spento la sua terza candelina. L'ultimo capitolo con protagonista Nathan Drake si è rivelato un titolo eccezionale, in grado di ottenere un successo strepitoso sia tra la critica che tra il pubblico. Sviluppare un progetto di tale portata, in ogni caso, non è stato affatto semplice...

Il direttore creativo Neil Druckmann ha colto l'occasione per fare un piccolo salto nel passato e ricordare il periodo speso nella realizzazione del gioco. Ha così confessato che Uncharted 4 è stato il progetto più difficile di sempre per lui. "È il progetto più difficile al quale io abbia mai lavorato. Sono ancora stupito da ciò che il team è stato in grado di tirar fuori in un periodo di tempo così ridotto. Ho un sacco di amore per questo gioco". A giudicare dalle sue parole, il più grande "nemico" degli sviluppatori è stato il tempo a disposizione per lo sviluppo: Uncharted 4 è uscito nel 2016 (dopo diversi posticipi, la pubblicazione originaria era fissata per il 2015), e con tutta probabilità lo sviluppo è entrato a pieno regime solo dopo il lancio di The Last of Us avvenuto nel giugno del 2013.

Neil Druckmann, intanto, sta continuando a lavorare al promettente The Last of Us Part 2, ancora privo di una data di lancio. Alcuni rumor lo vogliono in uscita per quest'anno, con un nuovo gameplay in arrivo prima dell'E3 2019 (al quale, ricordiamo, Sony non parteciperà)

Quanto è interessante?
15