Unity elogia Google Stadia: avvicinerà gli sviluppatori ai giocatori

Unity elogia Google Stadia: avvicinerà gli sviluppatori ai giocatori
di

Nel corso di un'intervista concessa a GameReactor da Will Goldstone, il Product Manager di Unity si è detto estremamente favorevole al progetto di Google Stadia e al futuro del gaming delineato da Big G con il suo nuovo, promettente servizio di streaming videoludico da fruire su ogni dispositivo tecnologico.

Nel discutere di Stadia e dell'entusiasmo con cui gli attori dell'industria dell'intrattenimento digitale hanno accolto l'annuncio del nuovo sistema di cloud gaming del colosso di Mountain View (come testimoniato dall'alleanza tra Ubisoft e Google), l'alto dirigente di Unity ha spiegato che "tale enfasi dipende dal fatto che stanno provando a rimuovere un sacco di ostacoli tra chi produce giochi e i consumatori".

"Alcuni di questi ostacoli sono ovviamente di natura hardware e li hanno affrontati con la piattaforma di Google Cloud", prosegue Goldstone aggiungendo però che "altri ostacoli rimossi da Google Stadia riguardano direttamente gli sviluppatori, che infatti avranno la possibilità di creare giochi senza preoccuparsi dell'hardware e dei tool di sviluppo".

Abbracciando una nuova visione che consenta agli autori di videogiochi di pensare solo allo sviluppo dei propri titoli senza "perdere tempo" a testare le varie configurazioni hardware su cui dovranno essere proposti questi giochi, il Product Manager di Unity pensa così che "per noi tutto questo fa un'enorme differenza perchè in realtà segue il modo in cui pensiamo di creare gli strumenti di sviluppo, e ci permette di offrire nuove opportunità agli autori di abbracciare una platea più ampia di consumatori. Questi ultimi, infatti, non dovranno più preoccuparsi di creare giochi ottimizzati e fattibili solo per una piattaforma, come Switch o PS4".

Quanto alla sfida con le console next-gen, secondo un recente studio condotto dalla società di analisi IDC le specifiche tecniche di PS5 e Xbox Scarlett non saranno dettate dai 10,7 Teraflops di Google Stadia.

Quanto è interessante?
10