di

A poco più di quattro mesi dal lancio di Unpacking su PC, Switch e Xbox Game Pass, Humble Games conferma sui social che il frizzante puzzle sui traslochi di Witch Beam approderà presto su PS4 e PlayStation 5.

Il porting per console Sony di Unpacking sarà contenutisticamente identico alle versioni disponibili da novembre su PC e piattaforme Nintendo e Microsoft. Il rompicapo in pixel art realizzato dagli autori di Assault Android Cactus chiede ai giocatori di partecipare a diverse attività zen all'insegna della creatività: il compito affidato agli utenti è infatti quello di aiutare il proprio alter-ego a "spacchettare" gli scatoloni di un giovane in cerca d'indipendenza.

Il percorso ludico tracciato dagli autori di Witch Beam s'interseca con quello narrativo per rappresentare idealmente la crescita del protagonista, da qui la necessità di gestire traslochi sempre più complessi con scatoloni pieni di oggetti, vestiti e ricordi. La vera cifra stilistica e di gameplay di Unpacking è però costituita dalla libertà offerta ai giocatori nella collocazione degli oggetti su mensole, cassetti, ripiani e mobili, con un'esperienza riflessiva, profonda e divertente.

In attesa di conoscere la data di lancio ufficiale del puzzle game sui traslochi di Witch Beam, il nostro consiglio non può che essere quello di rimanere su queste pagine per leggere la recensione di Unpacking a firma di Andrea Sorichetti.

Quanto è interessante?
1