Unravel 2 Guida: quattro consigli utili per iniziare a giocare

di

Come sottolineato dal nostro Gabriele Laurino nella sua recensione di Unravel 2, le nuove meccaniche introdotte nel nuovo Unravel non sono affatto poche. In questa guida, vi daremo alcuni consigli di base per affrontare al meglio l’esperienza di gioco, senza disdegnare consigli che si adattino anche a chi non ha giocato il prima capitolo.

Seguite la luce
Perdersi, in Unravel 2, è fondamentalmente impossibile. Se seguirete l’onnipresente luce, raggiungerete la fine del livello senza eccessivi problemi. Per di più, la luce in questione è solita fornire un’anteprima del movimento che dovrete compiere per superare determinati ostacoli: se non siete sicuri di come proseguire, buttate sempre un occhio alla luce!

Evitate l’acqua (e il fuoco)
Che Yarny e il suo nuovo amico siano fatti di lana comporta una serie di spiacevoli effetti collaterali. Su tutti, una scarsa affinità con l’acqua: andando avanti nel gioco, cercate sempre di evitarla a ogni costo. Se vi cadete, cercate di uscire il prima possibile.
Che anche il fuoco costituisca un pericolo è probabilmente scontato. Tenete solo a mente che, al contrario dell’acqua, basterà il solo contatto con la fiamma per mandarvi direttamente all’ultimo salvataggio.
Non temete, comunque: morire, solitamente, non comporterà quasi mai la perdita di progressi troppo considerevoli, specie considerando che il gioco salva in automatico tutte le volte che collezionate un segreto.

Collaborate
Prevedibilmente, la principale novità di Unravel 2 è costituita dalla possibilità di giocare in coop con un amico. Collegando un altro controller, daremo infatti la possibilità a un’altra persona vicino a noi di prendere il controllo del nuovo compagno di Yarny. Se giocate in due, tenete a mente una sola cosa: state vicini. Allontanandovi troppo e andando ognuno per la propria strada, renderete solo gli enigmi più difficili. Cercate di coordinarvi, di discutere sull’enigma prima di cominciare a muovervi, e controllate la tensione del filo. Per quanto la difficoltà generale degli enigmi si sia leggermente alzata rispetto a quella degli enigmi del primo capitolo, con un po’ di sana cooperazione dovreste essere in grado di cavarvela bene.

Occhio ai segreti
Mentre nel primo Unravel gli oggetti collezionabili erano dei bottoni, nel secondo capitolo dovrete raccogliere delle sfere luminose fluttuanti. Unravel 2 presenta un totale di 43 segreti, così divisi nel corso dei 7 livelli del gioco:

  • Livello 1: 2 segreti
  • Livello 2: 6 segreti
  • Livello 3: 6 segreti
  • Livello 4: 6 segreti
  • Livello 5: 6 segreti
  • Livello 6: 6 segreti
  • Livello 7: 11 segreti

Quando si sta cercando di raccogliere tutti i segreti, è bene tenere a mente che potete ripetere i livelli in qualsiasi momento, se necessario. Per di più, sottolineiamo, non è neanche necessario finire il livello, una volta ottenuto l’eventuale collezionabile che ci mancava, in quanto il gioco salverà in automatico i nostri progressi appena raccolto un segreto.

Quanto è interessante?
0